Modulo 2

Disegnare il suono

Docente: Lorenzo Donati

Percorso sulla gestualità della direzione di coro come momento tecnico che diviene slancio e suggerimento interpretativo.
Questo corso darà la possibilità di proseguire il percorso avviato nell’anno precedente, ma anche di iniziare a conoscere le potenzialità del proprio gesto.
Lo studio accurato del repertorio e l’attenzione al rapporto tra il colore della voce, l’intonazione, il sostegno e il gesto del direttore daranno ai partecipanti, sia uditori che effettivi, nuovi strumenti di lavoro con i propri cori.
Gli incontri avranno un repertorio base, sul quale i partecipanti potranno esercitarsi, e un repertorio specifico che verrà cantato di volta in volta da un ensemble vocale, con il quale potranno essere affrontate questioni di vocalità, fraseggio e interpretazione.
Anche quest’anno il coro laboratorio avrà come nucleo base l’Ensemble in Contrà e sarà integrato dagli allievi del corso.

destinatari

• direttori in qualità di allievi attivi
• coristi aggiunti al coro laboratorio
• direttori e/o coristi in qualità di uditori

calendario del corso

4-5 febbraio
4-5 marzo
25-26 marzo

orari

sabato 15.00-19.00
domenica 10.00-13.00

contributi di partecipazione

Iscritti Usci Fvg
• direttori attivi: € 80
• coristi e uditori: € 50

Altri partecipanti
• direttori attivi: € 100
• coristi e uditori: € 60

sede del corso

SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PN)
Officina dei Bozzoli - Magazzino delle parole
(Via G. Fabrici, 27)

Docente

Lorenzo Donati

Compositore, direttore e violinista ha studiato ad Arezzo e al Conservatorio di Firenze, frequentando parallelamente corsi di perfezionamento in composizione presso la Scuola di Musica di Fiesole, l’Accademia Chigiana di Siena e l’Accademia di Francia. Come direttore di coro si è diplomato al corso triennale della Fondazione Guido d’Arezzo di Arezzo patrocinato dalla Comunità Europea studiando con docenti internazionali. Svolge intensa attività concertistica come direttore con l’Insieme Vocale Vox Cordis, l’Hesperimenta Vocal Ensemble di Arezzo, l’ensemble UT e il Coro da Camera del Conservatorio di Trento; con questi gruppi ha vinto vari primi premi e premi speciali in concorsi nazionali e internazionali e l’importante Gran Premio Europeo in canto corale, vinto nel 2016 con l’ensemble UT. Nel 2007, ha vinto entrambe le categorie del concorso internazionale per direttori di coro Mariele Ventre di Bologna.
Dal 2010 al 2014 ha diretto il Coro Giovanile Italiano, mentre attualmente dirige il coro professionale Guido Chigi Saracini dell’Accademia Chigiana di Siena.
Sue composizioni sono state eseguite in vari paesi europei, incise da ensemble e solisti, e pubblicate da alcune prestigiose case editrici italiane. Tra i prestigiosi riconoscimenti in competizioni internazionali ricordiamo i premi ai concorsi di composizione: Guido d’Arezzo di Arezzo (nel 1996 e nel 1999), C.A. Seghizzi di Gorizia (nel 1999 e nel 2002), ROMA 2000 di Roma (nel 1999), Carlo Gesualdo di Avellino (2003), Vittorio Veneto (2006). Collabora con varie istituzioni culturali nazionali come la Fondazione Guido d’Arezzo e Feniarco. Viene invitato a tenere seminari come esperto di musica vocale e come membro di giurie in concorsi di composizione e di musica corale.
Attualmente è docente di Musica corale e direzione di coro presso il conservatorio di Trento.

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.