Vito Levi, Musiche corali

Choraliamusica volume 3

ISBN 88-7736-427-0
a cura di Giuseppe Radole
Udine, Pizzicato, 1999, 80 pag.

-

Contenuto

- Per infilare un candido giubbetto
- Surge, propera
- Il vecchio
- Girasole
- Quante stele che cage questa sera
- Oh, za cage el vento
- Lamento (I versione)
- Lamento (II versione)

Mottetti

- O tristezza
- Nelle mie lunghe notti

Sette canti

- 'Na cana verde de palùo
- Me son el vento
- El tenpo el tesse
- Ebrea
- Lisiera fogia
- Stê siti
- Creatura, camina

- Sera di maggio

-

La pubblicazione, curata da Giuseppe Radole, si distingue fra le iniziative editoriali corali in quanto rende possibile una visione d'assieme della produzione corale del maestro triestino Vito Levi e contribuisce alla sua diffuzione ed al suo inserimento nel repertorio dei cori.

L'opera, pubblicata quando il maestro era ancora in vita, rende merito alla grande raffinatezza di scrittura di Levi e all'attenzione riservata alla ricerca di proporzionati equilibri espressivi fra voci e testi poetici. Spiccano fra le varie opere contemplate dalla raccolta le composizioni su teso di Biagio Marin, poeta gradese che ispirò in più di un'occasione la fantasia musicale di Vito Levi.

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.