Modalità di adesione alla XX edizione di Nativitas FVG

Iscrizioni entro il 31 ottobre 2020

Quest’anno Nativitas, progetto molto atteso e tradizione irrinunciabile per la coralità della nostra regione, giunge alla sua ventesima edizione: un traguardo importante, che testimonia il successo di questo progetto di rete che, nel corso degli anni, si è consolidato e ampliato fino a diventare modello a livello nazionale.

Date queste premesse, e alla luce della ripresa delle attività da parte di diversi cori associati, l’Usci Fvg intende mantenere il suo impegno ormai ventennale e dare visibilità a tutti gli eventi in presenza organizzati dai cori nel periodo che va dall’Avvento all’Epifania e incentrati sul repertorio natalizio.

Come di consueto, dunque, i cori che desiderano partecipare sono invitati a compilare entro e non oltre il 31 ottobre l’apposito modulo di adesione online, includendo una breve presentazione del progetto che si intende realizzare, date e luoghi dei concerti, elenco dei brani che saranno eseguiti ed eventuali altri cori partecipanti.

La pubblicità e la promozione della manifestazione saranno curate dall’Usci Fvg mediante l’affissione di manifesti, la diffusione dei pieghevoli promozionali e la stampa di locandine personalizzate, realizzati con la stessa impostazione grafica delle precedenti edizioni, nonché tramite il sito web e le newsletter. L’Usci Fvg provvederà anche agli adempimenti siae, sulla base dei repertori inviati dai cori al momento dell’adesione. La gestione dei singoli concerti deve intendersi a cura dei cori organizzatori, sia dal punto di vista logistico che del rispetto delle attuali norme in materia di prevenzione (a questo proposito si rimanda alle Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative redatte dalla Conferenza delle Regioni, in particolare per la parte riguardante gli Spettacoli dal vivo, disponibili anche sul nostro sito → clicca qui).  

Nativitas goes online! 

Oltre ai concerti organizzati in presenza, offriamo l’opportunità ai cori – laddove non vi siano le condizioni necessarie all’effettivo svolgimento di eventi in sicurezza – di inserire nel cartellone di Nativitas anche soluzioni “alternative” quali: 

  • concerti in streaming, ovvero eventi da programmare e realizzare in un determinato luogo e in una certa data, a porte chiuse, senza presenza di pubblico, videoregistrati e trasmessi in diretta sul web;
  • registrazioni video e audio preferibilmente realizzate ad hoc. 

Le dirette streaming saranno inserite nel cartellone generale di Nativitas assieme ai concerti in presenza; le riprese dovranno essere di buona qualità, possibilmente professionali o semiprofessionali.

Le registrazioni audio/video, che potranno contenere uno o più brani, dovranno avere una durata indicativa compresa tra i 4 e i 20 minuti complessivi, dovranno essere anch’esse di buona qualità, possibilmente professionali o semiprofessionali, e saranno pubblicate sui canali social (facebook e youtube) e sul sito web di Usci Fvg.

L’adesione alla rassegna virtuale (concerti in streaming o registrazioni audio/video) andrà effettuata come per i concerti in presenza entro il 31 ottobre tramite lo stesso form online. Anche in questo caso, per salvaguardare lo spirito e gli obiettivi di Nativitas, si raccomanda che i repertori proposti siano attinenti al periodo natalizio.

Le registrazioni potranno essere inviate in un secondo momento tramite e-mail alla segreteria regionale (info@uscifvg.it), e comunque non oltre il 30 novembre.  

Rimborsi spese

Per incentivare ulteriormente la partecipazione, e per venire incontro almeno in parte ai costi sostenuti dai cori, per quest’anno l’Usci Fvg intende mettere a disposizione un budget da ripartire tra i progetti pervenuti con i seguenti criteri:  

Rimborsi previsti per singolo progetto 

concerti in presenza (no celebrazioni liturgiche)fino a € 500,00
concerti in diretta streaming (no celebrazioni liturgiche)
fino a € 400,00
registrazioni video professionali effettuate ad hoc (no preesistenti)
fino a € 250,00
registrazioni audio professionali effettuate ad hoc (no preesistenti)
fino a € 150,00

IMPORTANTE: 

  • ciascun coro potrà aderire a una sola delle quattro modalità proposte, pertanto gli incentivi non saranno tra loro cumulabili; 
  • gli incentivi si intendono per progetto (non per singolo concerto/registrazione); 
  • le risorse saranno assegnate fino a esaurimento del budget disponibile, dando precedenza all’ordine di arrivo dei progetti;
  • gli incentivi non saranno assegnati a progetti già finanziati nell’ambito dei Bandi progetti corali 2020; 
  • eventuali registrazioni audio/video preesistenti non saranno oggetto di finanziamento.  

Conclusioni

Ci auguriamo che, anche in questa sua ventesima edizione, Nativitas possa riproporsi con rinnovata qualità di proposte, continuando a coinvolgere capillarmente il territorio in un grande progetto di collaborazione e di scambio per la valorizzazione del prezioso patrimonio religioso e culturale del Natale.  

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.